09/02/2012

Universal Sun: procedono i piani di sviluppo del mini eolico

L’avvio della realizzazione dei cinque progetti da 60 kW sviluppati da Universal Sun è sempre più vicino. Gli studi, condotti con metodi di reanalisi, hanno confermato la buona ventosità dei siti opzionati. I preventivi di connessione alla rete, tutti già ricevuti e accettati, confermano un allaccio in bassa tensione configurato in assenza di complessità. Gli iter autorizzativi sono stati avviati e quindi si può considerare realistica la previsione di allaccio alla rete dei primi impianti entro luglio 2012. Universal Sun ha selezionato per la fornitura degli aerogeneratori produttori italiani di esperienza consolidata. “Il mini eolico di Universal Sun procede secondo i piani” spiega Angelica Agosta, Amministratore Unico di Universal Sun “e questo ci conferma che aver puntato su questo settore è una scelta vincente e ci rassicura sul modello di sviluppo che abbiamo adottato.” Con la tecnologia mini-eolica, che ha un impatto ambientale limitato in virtù delle ridotte dimensioni degli aerogeneratori, nelle zone discretamente ventose (con medie annue di velocità superiori a 5,5 m/s), per ogni kWp installato, si può ottenere una produzione annua di 1.800-2.200 kWh, fino a 2.500 kWh, senza alcun consumo di combustibile e senza l’emissione di CO2 in atmosfera. Gli incentivi 2012 prevedono, per 15 anni dalla data di messa in esercizio, un contributo sull’energia immessa in rete per impianti mini-eolici (fino a 200 kW di potenza installata). I ricavi derivanti da tale tariffa omnicomprensiva consentono un tempo di ritorno dell’investimento inferiore a 7 anni e un tasso di rendimento superiore al 12%.



Torna alla pagina News


Universal Sun S.r.l. - via Amerigo Vespucci 41, 24050 Grassobbio (BG) +39.035.45.22.039 - p.iva 06941960962