20/12/2011

Universal Sun: 14 MW installati in poco più di un anno di attività

Già partiti i primi progetti nel mini-eolico, pronto il lancio commerciale della geotermia.

Nel 2012 aumento dell’organico del 40% Universal Sun, azienda nata nel 2010 per sviluppare l’uso dell’energia da fonti rinnovabili, chiude il 2011 raggiungendo l’importante obiettivo di circa 14 MW installati. La storia di Universal Sun ha il suo inizio con la realizzazione di impianti fotovoltaici a tetto, di cui il primo da 1MW è stato realizzato per Zignago Vetro, a Empoli. Tra le installazioni rilevanti del primo anno e mezzo di attività vanno citati quello realizzato per Eredi Gnutti a Brescia, che con i suoi 5 MW è il più grande realizzato da Universal Sun e anche il più grande impianto a tetto in autoconsumo della Lombardia, e l’ultimo in ordine di tempo realizzato presso l’azienda agricola Figu Niedda di Villacidro, in Sardegna, di particolare rilievo perché la realizzazione ha coinvolto tre soggetti, il proprietario dell’azienda agricola, la società che ha investito nell’impianto e Universal Sun, che lo ha progettato e realizzato. A ottobre 2011, Universal Sun ha annunciato l’avvio del mini eolico, per impianti dai 20 kW ai 200 MW e già in questi pochi mesi ci sono cinque progetti da 60 kW in corso di sviluppo e per i quali è stata già effettuata l’analisi di ventosità ed è stato dato avvio all’iter autorizzativo. Un ulteriore passo nell’ampliamento dell’offerta, che si arricchirà ancora nel 2012, è l’avvio del geotermico a bassa entalpia che verrà presentato proprio in questi giorni a Milano. “Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto, e superato, l’obiettivo che ci eravamo posti di installare nel primo anno di attività almeno 13 MW” spiega Angelica Agosta, amministratore unico della società. “Soprattutto perché con le sostanziali modifiche portate dal Decreto Romani nel quadro degli incentivi, non era così scontato riuscirci. Chiuderemo l’anno in utile, con circa 27 milioni di euro di fatturato”. Per il 2012 Universal Sun prevede un incremento del 30% del fatturato dovuto anche all’effettivo avvio del mini-eolico e della geotermia e di nuove linee di offerta. Per il 2012 si prevede inoltre un incremento dell’organico stimabile in un + 40% dell’attuale forza lavoro; in prevalenza figure tecniche, progettisti e Project Manager. “Ci auguriamo che il 2012 sia caratterizzato da un periodo di stabilità normativa per quanto riguarda gli incentivi già in essere, con la speranza che il Ministro Clini riesca a realizzare quanto annunciato sulle altre fonti rinnovabili” sottolinea Agosta.



Torna alla pagina News


Universal Sun S.r.l. - via Amerigo Vespucci 41, 24050 Grassobbio (BG) +39.035.45.22.039 - p.iva 06941960962